Emina la scelta | 2013

emina-dettaglio

emina-ante

#project#ImpronteSfiorate#performance#installation

Emina la scelta | 2013 I.C.A.M. Istituto a custodia attenuata Madri, Carcere di San Vittore, Milano

video installazione e oggetti performativi misti 1 monitor, 1 specchio con scritte, 1 porta originale del carcered di S.Vittore, 1176 chiavi /video installation and performative mixed objects,1 monitors, 1 mirror, 1original door from S.Vittore prison, 1176 kyes

Perché qui
Gli errori sono passati
Eppure son qui
Ero già cambiata
Quando ho preso 
quella strada sbagliata
mi son sentita tradita
ora scelgo con le mie mani
quello che nessuno potrà capire
la chiave non aprirà mai quella porta
io la rompo perché
devo uscire

La scelta di Eminia è una scelta di fuga consapevole: non condivisibile, tuttavia non sfida la comprensione. La scultura suggerisce l’azione e la porta rotta ne è la conseguenza. Le chiavi sono le opportunità donate da altri, ma aprono porte diverse. Si è sempre soli nelle scelte come nel dolore e non si teme il giudizio.

‘La scelta di Eminia’ is a choice of conscious escape: that cannot be shared and yet does not challenge understanding. The sculpture prompts action and the broken door is the result. The keys are opportunities gifted by others, but they open different doors. One is always alone when making choices and fears no judgement.